Il giorno 04/07/2018 ed il giorno 27/10/2018, la nostra Sezione Provinciale al fine di effettuare la giusta formazione ed informazione ai propri volontari e radioamatori, ha effettuato il I° e II° Corso interno, esclusivamente in pieno regime no-profit, dedicato all'uso degli apparati radio utilizzati dagli volontari e dai radioamatori durante le attività di servizio demandate alla E.R.A, inoltre per i radioamatori, ha effettuato un rapido aggiornamento sui nuovi sistemi analogici/digitali in uso al Servizio di Radioamatore e sulle normative che regolamentano il servizio. Due giornate all'insegna del dialogo e confronto tecnico, anche in virtù dell'importante compito che espletano i nostri volontari ed i nostri radioamatori in attività di protezione civile e di radiocomunicazioni in emergenza. Ringraziamo tutti i volontari delle Sezioni di Monteparano, Magna Grecia e della Delegazione di Castellaneta che hanno partecipato attivamente all'evento, dimostrando grande apprezzamento e coinvolgimento nelle attività eseguite. Ai relatori IK7XLH Antonio e IU7HVR Massimo Giuseppe, vanno i ringraziamenti della nostra Associazione per aver svolto con dedizione e volontariamente i due corsi interni, al fine di migliorare la conoscenza teorico-pratica sulle telecomunicazioni.


 

 

Per informazioni visita il sito:

festadellasicurezzaeprotezionecivilemottola.it

 

 

 

 

 

  

Anche a Castellaneta Marina arriva  la campagna di educazione ambientale “Io sono Ambiente”, pubblicizzata dal Ministero dell’Ambiente  e dall  Assessore  del Comune di Castellaneta. I Carabinieri Forestali ed il personale della Capitaneria di Porto svolgeranno delle attività di educazione alla legalità ambientale al fine di sensibilizzare i cittadini ed i fruitori delle spiagge al rispetto degli habitat litoranei. Le attività di divulgazione, approfondiranno tematiche inerenti l’inquinamento del mare dalla plastica, l’erosione delle coste, il fenomeno degli incendi boschivi e la conservazione della biodiversità degli ecosistemi naturali marini e costieri. Tutte tematiche ambientali di grande interesse che il Ministero intende veicolare presso i luoghi costieri di maggiore affluenza turistica, anche per informare delle prossime iniziative legislative in ambito comunitario e nazionale che porteranno al bando della plastica monouso che continua ad essere il principale componente dei rifiuti in mare ed una minaccia per le specie marine e la salute umana, con implicazioni significative su importanti settori economici come il turismo, la pesca, l’acquacoltura. Nei giorni 25-26 agosto 2018 dalle ore 19,00 alle ore 21,00 a Castellaneta Marina (Ta), piazzale antistante ex colonia, in occasione di tale evento, il Coordinamento Provinciale di Taranto E.R.A. AMBIENTE ha messo in libertà dei falchi grillai salvati e curati dalla stessa Associazione.


 

 

Giorno 14 settembre 2017 i volontari della E.R.A. Sezione Provinciale di Taranto hanno partecipato alla manifestazione tenutasi a Taranto in occasione dell'inaugurazione del quarto Raduno Nazionale Estivo della Protezione Civile, assieme alle numerose Associazioni giunte sul posto. Occasione questa, per unire ancor di più le numerose Organizzazioni che operano nel campo della Protezione Civile e far emergere il loro fondamentale contributo che offrono agli Enti ed Istituzioni ogni giorno. La sfilata ha interessato le vie di Taranto, con partenza alle ore 18 da via Di Palma dall’Arsenale Militare Marittimo, concludendosi con la successiva visita al Castello Aragonese del capoluogo jonico e dando ufficialmente il via a ciò che avverrà a Castellaneta Marina dal 14 al 17 Settembre dove verranno ospitati volontari di Protezione civile, funzionari e dirigenti degli enti e delle istituzioni che, a qualunque livello territoriale e centrale si occupano di Protezione civile.

Parte il 06/10/2017 una nostra squadra di volontari e radioamatori della E.R.A. Sezione Provinciale di Taranto (composta da nostri volontari dei Comuni di Castellaneta, Mottola e Palagianello) all'esercitazione regionale denominata SEISMIC BAT 2017. L'equipaggio è dotato di mezzo operativo in dotazione alla E.R.A. il suo nome è "Pegaso 5", a bordo è attrezzata di apparecchiature TLC radioamatoriali di ultima generazione e pronta a supportoare in sicurezza i volontari operanti. Dal 06 al 08 ottobre il territorio della provincia Barletta-Andria-Trani sarà interessato dall’esercitazione regionale di protezione civile sul rischio sismico SEISMIC BAT 2017, organizzata dalla Sezione Protezione Civile della Regione Puglia, d’intesa con la Prefettura BAT e in collaborazione con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, col fine di attuare la Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 14 gennaio 2014 relativa al “Programma nazionale di soccorso per il rischio sismico”. verrà simulato il verificarsi di una scossa di terremoto di magnitudo 6.5 nel territorio di Stornara (Fg) con ricadute dannose nel territorio della provincia BAT, a tutti i volontari operanti auguriamo un grosso in bocca al lupo ed un buon lavoro.

Si è svolta a Gioia del Colle la “”5^ Corri Gioia”” gara podistica di 10 Km lungo un percorso cittadino. A causa dell’elevato numero di partecipanti, circa 2000 corridori e a causa della particolare conformazione stradale della cittadina di Gioia del Colle, è stato necessario l’intervento di numerosi volontari. Al fine di coordinare le varie associazioni presenti ,è stato necessario creare una rete radio di notevole portata. Grazie alla competenza ormai dimostrata delle sezioni ERA, la locale sezione con a capo Luciano Mancino ha provveduto a creare una ottima rete radio con cui è stato coperto tutto il territorio comunale. Tra le postazioni capo maglia di cui due erano a capo della nostra sezione ERA di Ostuni , sono state utilizzate anche apparecchiature DMR per le comunicazioni con I VV.UU. . La nostra sezione ha provveduto a consegnare apparecchiature radio a quelle associazione che ne erano sprovviste. Una dei nostri automezzi fuoristrada equipaggiato con i ricetrasmettitori ,con a capo in nostro Disaster Manager Ing. Colucci Pierfranco, è stato posto come stazione base sulla piazza principale dei Gioia del Colle con l’installazione di pali per le antenne, il nostro Suzuki sulla via per Bari. Tutte le comunicazioni sono transitati per il C.O.C. comunale, attivato per l’occasione, dove gli operatori E.R.A. ricevevano le notizie provenienti dai volontari sul percorso. Presenti le sezioni E.R.A. di Gioia, Taranto,Castellaneta, Mottola, Ostuni tutti equipaggiati con fuoristrada tra cui non sfigurava il nostro piccolo efficace ed efficiente Suzuki con il fratello maggiore Toyota.

 

Guarda le Foto su Facebook

Tenutosi nei giorni 23/24 settembre2017 presso la sede della Regione Puglia a Lecce il corso di formazione per volontari di Protezione Civile che prenderà parte allo svolgimento dell' esercitazione Seismic BAT 2017 nei giorni 6-7-8 Ottobre. Primi a partire in caso di eventi sismici di cui gli equipaggi della Pegaso 5 della sezione E.R.A. Provinciale Taranto.